Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.


1

Recuperi 2 1

1
1

Webp.net resizeimage

Il 1 giugno 2018 presoo l'IIs "A.Zoli" si è tenuto l'incontro di disseminazione del progetto Erasmus " Let There be light"  a cui hanno partecipato i docenti e gli alunni delle classi quinte della scuola primaria di Atri . Gli alunni e i docenti del licei hanno coinvolto i bambini in attività laboratoriali di fisica e chimica.

 

1
1

L'AZIENDA ARAN WORLD CONSEGNA DUE BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI PIÙ MERITEVOLI DELLA CLASSE 1aR

Lo scorso 15 giugno alla presenza del collegio dei docenti dell'Istituto due alunni della classe 1aR dell’Istituto Tecnico Meccanica e Meccatronica indirizzo Tecnologie del legno di Pineto sono stati premiati con una borsa di studio consistente in un assegno di 500,00 Euro ciascuno. Terminato l'anno scolastico e svolti gli scrutini finali è stato il momento di tirare le somme e, mantenendo l'impegno preso, l'ARAN World nella persona della Dott.ssa Licia Rastelli, ha consegnato questo importante riconoscimento ai due alunni che hanno conseguito la media più alta dei voti: Matteo Ferretti e Fabio Scarpone sono i ragazzi premiati, alla presenza dei loro genitori e di una rappresentanza della classe. Le parole del dirigente scolastico, prof.ssa Daniela Magno, e del responsabile di plesso, prof. Claudio Paradisi, hanno sottolineato l'importanza di questo premio come stimolo al sempre maggiore impegno dei ragazzi di questa scuola a dare il massimo e come attenzione del mondo produttivo di questo territorio a questo nuovo indirizzo di studi che sposa a pieno gli obiettivi di rinnovamento e che guarda a una formazione strettamente connessa ai bisogni reali del settore arredo-legno che è una delle industrie con più alto numero di occupati del nostro comprensorio.

2018 06 15iiszoli ITTL borsedistudioARAN 001

Gli alunni premiati con il DS, Licia Rastelli e prof. Claudio Paradisi

1
1

Si comunica che, in data 18 giugno, presso la sede centrale di p.za Illuminati, sono stati affissi gli esiti degli scrutini.
Si raccomanda, altresì, di prendere visione di eventuali debiti e/o annotazioni sul registro elettronico.

1
1

Dal 29 al 31 maggio 2018 il Piano nazionale scuola digitale ha fatto tappa a Montesilvano con una tre giorni di formazione, dibattiti, esperienze, dal titolo “Terra Reale 4.0 – #FuturaPescara #PNSD”, che si è tenuta presso gli spazi del Palacongressi “Dean Martin”. Durante l'iniziativa si sono  tenuti  più di 70 workshop e conferenze sulle tematiche dell’innovazione digitale e le Olimpiadi Europee di Robotica Educativa ma soprattutto un progetto didattico innovativo il “Consilium Abruzzo”, una simulazione dei lavori negoziali del Consiglio Regionale dell’Abruzzo interamente dedicata al tema del turismo sostenibile, come elemento chiave per il raggiungimento – anche su scala locale – degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU.

futura 3

1
1

Noi alunni Lorenzo Trufolo e Pierpaolo Pisciella, rispettivamente studenti del quarto e quinto anno del Liceo Classico, abbiamo partecipato attivamente, dall’8 al 16 aprile di quest’anno, al progetto storico sulla Shoah “Never Again”, rappresentando l’intero istituto Adone Zoli in quest’esperienza organizzata dalla Bednarska School di Varsavia, sotto l’egida dell’ESN (European School Network). Come già anticipato, il nucleo centrale di questo progetto è stato quello dell’analisi e del ricordo storici della Shoah, specialmente per come essa è stata vissuta dall’intera città di Varsavia durante l’occupazione tedesca della Polonia, avvenuta tra il 1939 e il 1941. Ma non solo: durante quest’interessante settimana, oggetti di indagine sono stati anche la storia generale della stessa terra sarmata come pure quella moderna della capitale che ci ha ospitato calorosamente in questo breve soggiorno. Accolti gentilmente da delle famiglie locali assegnateci dall’ottimo organizzatore Barto Pielak (insegnante di spagnolo e responsabile del plesso polacco in questione), nelle quali erano ovviamente presenti ragazzi frequentanti la scuola leader del progetto, la Bednarska, abbiamo avuto modo di interagire quotidianamente, in lingua inglese, con nostri coetanei del luogo, ma anche con quelli stranieri che hanno rappresentato in tale sede le seguenti nazioni: Francia, Romania, Spagna, Finlandia. Vivere così la comune appartenenza europea è stato davvero sensazionale!

polonia1

1
1
Il 7 giugno 2018, presso il Teatro comunale di Atri, si è svolta la cerimonia di premiazione della classe vincitrice del 3° Concorso AVIS "Uno spot per la vita". La giuria ha assegnato il primo premio alla classe 4P dell'Istituto Tecnico Agrario, che ha realizzato lo spot di seguito pubblicato.

Al secondo posto la classe 5V dell'Istituto Alberghiero con il video che segue.
1